Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI - ANNO 2021

L'ufficio Statistica ricorda che dal 1° ottobre 2021 è partito anche a Ponsacco il Censimento permanente della Popolazione e delle Abitazioni.

Cosa è il censimento permanente ?


Il censimento cambia. Da decennale diventa annuale e dal 2018 in Italia non vengono più coinvolte tutte le famiglie, ma solo un “campione” di esse; quest'anno sono circa 2 milioni e 400 mila in 4.500 comuni, con l'obiettivo di ridurre i costi ma con una informazione più dettagliata e tempestiva.
Ponsacco è inclusa nel censimento ogni anno. I rilevatori incaricati dal Comune di Ponsacco, opereranno tramite un computer portatile. Non sono previsti questionari cartacei. La famiglia può essere chiamata a partecipare a una delle due diverse rilevazioni campionarie previste oppure non essere coinvolta dall’edizione in corso del censimento.
Questi i casi che si possono verificare:

- la famiglia è informata che sarà sottoposta ad un intervista da parte di un rilevatore attraverso una lettera e una locandina affissa sul portone (fa parte del campione della rilevazione detta "areale")

- la famiglia riceve una lettera da Istat che la invita a compilare il questionario online (fa parte del campione della rilevazione detta "da lista")

- la famiglia non riceve alcuna lettera (non fa parte del campione)

Come partecipano le famiglie nella Rilevazione Areale? Attraverso un rilevatore
Sul portone è stata affissa una locandina ed è stata ricevuta una lettera con l’avviso che un rilevatore verrà a contattarla ?
Vuol dire che la famiglia deve fornire le informazioni richieste dal questionario direttamente al rilevatore incaricato dal Comune oppure presso il CCR.
Il calendario della rilevazione areale:

  • 1 ottobre - 13 ottobre - Le famiglie sono informate dell’avvio della rilevazione con una lettera e una locandina
  • 14 ottobre - 18 novembre - Le famiglie vengono contattate da un rilevatore che presenta i diversi modi di compilare il questionario

Come partecipano le famiglie nella Rilevazione da Lista ? Con la compilazione online oppure presso il CCR
È stata ricevuta una lettera da ISTAT con tutte le informazioni per la corretta compilazione del questionario?
Vuol dire che la famiglia fa parte del campione che, quest’anno, parteciperà al censimento. La famiglia risponde direttamente al questionario online oppure richiede aiuto e/o supporto secondo le modalità indicate nella lettera.
A partire dal 4 ottobre (fino al 13 dicembre) la famiglia può compilare il questionario online, utilizzando le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa ricevuta. In alternativa, la famiglia si può recare presso il Centro Comunale di Rilevazione (CCR), che rimarrà attivo per tutta la durata dell’operazione censuaria, per compilare il questionario con l’aiuto di un operatore comunale. Tutte le informazioni rilasciate devono fare riferimento alla data del 3 ottobre 2021.
Le famiglie che non avranno ancora compilato il questionario online o che lo avranno fatto in maniera incompleta riceveranno già nella prima fase, a ottobre, un promemoria dall’Istat che ricorda loro l’obbligo di rispondere.
Le famiglie a partire dall'8 novembre potranno:

  • essere contattate telefonicamente da un operatore comunale per effettuare l’intervista
  • essere contattate da un rilevatore, anche su appuntamento, che effettuerà l’intervista utilizzando il proprio tablet.

La rilevazione si chiude il 23 dicembre 2021.
Il calendario della rilevazione da Lista:

  • prima settimana di ottobre - le famiglie ricevono la lettera Istat per partecipare al censimento
  • 4 ottobre - 13 dicembre - le famiglie restituiscono i questionari compilati online da casa o presso il centro comunale di rilevazione (CCR)
  • 8 novembre - 23 dicembre - le famiglie non rispondenti potranno essere contattate dal Comune o ricevere una visita del rilevatore per compilare il questionario.

NOTA : dal 14 dicembre al 23 dicembre la compilazione online autonoma da parte delle famiglie non è possibile


Quali sono i riferimenti di legge ?


Regolamento (CE) del 9 luglio 2008, n. 763/2008; Reg. (UE) 2017/712 della Commissione del 20/04/2017; Reg. (CE) n. 2017/881 della Commissione del 23/05/2017; L. 27/12/2017, n. 205 (G.U. 29 dicembre 2017, n. 302) art. 1, commi 227 – 237 : indizione e finanziamento. D.Lgs. 06/09/1989, n. 322, e successive modifiche e integrazioni, “Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell’Istituto nazionale di statistica”.

È obbligatorio rispondere alla rilevazione?


SI, è obbligatorio; il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni è inserito tra le rilevazioni di cui è titolare l’ISTAT nel Programma statistico nazionale 2017-2019 – Aggiornamento 2019, per le quali è previsto l’obbligo di risposta.
L’obbligo di risposta consiste nella compilazione e trasmissione, in modo completo e veritiero, dei questionari predisposti dall’Istat. L’obbligo invece non sussiste con riferimento ai quesiti sensibili eventualmente presenti nei questionari di Censimento.

In caso di mancata osservanza di tale obbligo è prevista una sanzione?


SI, è prevista una sanzione; il censimento permanente rientra infatti negli elenchi allegati al D.P.R. di emanazione del Programma Statistico Nazionale che indicano le indagini con obbligo di risposta e relativa sanzione, ai sensi degli artt. 7 e 11 del D.Lgs. n. 322/1989.

Segreto d’ufficio, segreto statistico e tutela dei dati personali


Le informazioni raccolte sono tutelate dal segreto d’ufficio (art. 8 D.Lgs. n. 322/1989), dal segreto statistico (art. 9 D.Lgs. n. 322/1989) e – con riferimento al trattamento di dati personali – sottoposte alla normativa vigente: Regolamento (UE) del Parlamento europeo e del Consiglio n.679/2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, in vigore dal 25 maggio 2018; D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. (Codice in materia di protezione dei dati personali), "Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali a scopi statistici e di ricerca scientifica effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale" (allegato A. 3 del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i.).
Ai sensi delle norme citate, titolare del trattamento dei dati personali è l’Istat; responsabili del trattamento dei dati personali, per le operazioni di rispettiva competenza, sono il referente della Società incaricata della gestione del numero verde 800.188.802, i responsabili degli Uffici Provinciali di Censimento e degli Uffici Comunali di Censimento

Informazioni e Contatti

Centro Comunale di Rilevazione (CCR) del Comune di Ponsacco –

Per informazioni sulla rilevazione, sul questionario e assistenza alla compilazione
Attenzione: Ill Centro Comunale di Rilevazione (CCR) è aperto nei giorni di Mercoledì dalle ore 8:00 alle ore 12:00, il Giovedì dalle ore 14:00 alle ore 18:00 e il Sabato dalle ore 9:00 alle ore 13:00. A causa della situazione sanitaria, si può accedere al CCR solo dietro prenotazione di un appuntamento.
Per prendere un appuntamento telefonare al numero 0587 738305 dal lunedì a sabato 09:00-12:00 nel periodo 04 ottobre – 23 dicembre
e-mail:
servizidemografici@comune.ponsacco.pi.it


ISTAT
Numero Verde gratuito: 800 188 802 - attivo dall’1 ottobre al 23 dicembre, ore 9:00 - 21:00 dal lunedì alla domenica, solo per assistenza tecnica o informazioni;
web:
https://censimentigiornodopogiorno.it